Chi sono

Mi chiamo Stefania e nel 2016 ho compiuto 50 anni, nella prima parte della mia vita ho studiato arte e mi sono diplomata alla Accademia di Brera come Scenografa e Costumista, ho lavorato in quel campo per quasi 15 anni prima di dedicarmi completamente a ciò che, ormai dal 2000, è il mio lavoro e la mia passione: insegnare il Metodo Feldenkrais®.

Quando racconto da dove vengo e cosa faccio ora, la maggior parte delle persone mi chiede: “ma non ti manca l’arte, la creatività?”

NO! Rispondo io, non mi manca perché il Metodo Feldenkrais® sviluppa l’esperienza più creativa che si possa immaginare: l’apprendimento.

L’arte che meglio sviluppava la mia creatività era la scultura, la forma nasceva nella mia mente quasi all’improvviso, poi per mesi mi dedicavo a tradurla nel legno o nella fusione in bronzo.

Insegnando il Metodo Feldenkrais® sono ancora nella forma e nell’immagine , nelle emozioni e nei pensieri creativi, nei limiti e nelle risorse, nell’idea e nell’esperienza pratica.

Ora la materia del gesto artistico è organica, è accompagnare i miei allievi a sentire, scoprire, organizzare gesti abituali e inconsapevoli in nuovi percorsi della mente e del corpo, è ridisegnare la propria autoimmagine.

Le mie parole, quando insegno Consapevolezza Attraverso il Movimento®, o le mie mani, durante l’Integrazione Funzionale®, diventano strumenti per plasmare.

In questa arte è lo strumento a farsi duttile per incontrare la materia e, nel pieno rispetto della forma e della storia, farle scoprire le tante strade e risorse che si aprono nella mente e si manifestano nel corpo e nei pensieri.