Feldenkrais Fuori Luogo

Lo  Spirito  della  proposta.

Fuoriluogo nasce dal desiderio di stare insieme e praticare Feldenkrais fuori dal contesto di sala, per applicare il metodo al movimento agito nello spazio quotidiano. Diversi sono gli spazi di vita in cui ci troviamo coinvolti e le possibilità di movimento che li caratterizzano, per questo motivo Fuoriluogo, da quest’anno, si articola in due differenti proposte:

Fuoriluogo in città:
Un’esplorazione a tempo di passo e di mezzi pubblici, per un turismo sobrio e sostenibile, accompagnati da guide locali attraversiamo città storiche e la natura dei dintorni. Un’esperienza pratica per ri-conoscere e ri-scoprire la nostra azione quotidiana di relazione con il contesto urbano:

        # osservare luoghi, strutture e dinamiche conosciute con occhio bambino, in   un’indagine curiosa
           e aperta all’imprevisto
        # decifrare la forma della città, in cerca delle connessioni tra la sua conformazione, i caratteri geografici
           e le vicende storiche che l’hanno plasmata
        # sbirciare tra le pieghe del contesto urbano da punti di vista inconsueti: entrare negli spazi dimenticati,
            sostare nel garbo dei luoghi poco appariscenti
        # indagare le possibili analogie nel parallelo tra territorio e abitanti che lo popolano, corpo
           e persona che lo anima.

Ogni mattina viene proposta una pratica Feldenkrais, per tornare al corpo e affinare gli strumenti percettivi. 

Proposta 2023
Meta prospettata: Trieste
Quando: da venerdì 21 a martedì 25 aprile

Fuoriluogo in valle
Una località di montagna e tempi lenti, per dedicarsi alla pratica del Feldenkrais mentre si scopre il territorio:
          # individuare i pattern di movimento attivati da pendenze repentine, terreni sconnessi, 
             sollecitazioni visive e olfattive inconsuete
          # ascoltare la risposta inedita e proporzionata allo stimolo del tracciato montano, che possiamo
             conoscere e agevolare
          # restare nel facile per affinare l’attenzione al conosciuto, l’ascolto dell’ordinario e far emergere
             la complessità sotto la superficie

Ogni giorno viene proposta una o più pratiche Feldenkrais, per tornare al corpo e affinare gli strumenti percettivi.

Proposta 2023
Dove:  Valle Vigezzo, Santa Maria Maggiore, Hotel La Scheggia
Quando: da sabato 24 giugno a domenica 2 luglio
Il periodo proposto è di 9 giorni, ma sarà possibile scegliere se partecipare per l’intera durata o per un numero di giorni limitato.
Programma e costi saranno pubblicati prossimamente.

Per informazioni e iscrizioni:
email biffi.stefi@gmail.com  cell.3395470057
info@stefaniabiffi.it  www.stefaniabiffi.it

 

Feldenkrais FUORILUOGO, edizioni passate

Richiesta Informazioni Feldenkrais Fuori Luogo

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

This is a text block. Click the edit button to change this text..